Buongiorno Pavia

Buongiorno Pavia

Foto di Roberta Mastretta

Capelli e macrobiota Cappelli chi ne ha più, chi meno, folti, radi, chi li ha salutati, chi li cura e chi li trascura, ma li abbiamo tutti. Occhi e cappelli sono posti sempre in vista particolare in questo momento di mascherine. Ora si possono anche curare con tante tecniche, rallentare e ridurne l’invecchiamento, perché invecchiando sono soggetti a modifiche, l’importante mantenerne il colore e comunque sani, forti. I motivi della caduta, possono legati a fattori genetici, a malattia, rientra nel rallentamento di tutto. Molti sono i prodotti che possono aiutarli a restare sani e belli. Stretto è il legame con l’intestino, l’età e l’ambiente. Il marcobiota incide molto e può essere aiutato da shampoo adeguato a pelle e cappello, che pulisca il cuoio capelluto senza irritare e li rinforzi. Nemici la forfora e la irritazione, creano prurito. Molto incide, specie in questo periodo lo stress per paura della salute e della economia, indebolendone la struttura (più fini).

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: