Cultura e Musica

Un’iniziativa “bella davvero” a Bagnaria

Drupi, da qui la parafrasi del titolo, torna in concerto in Oltrepò Pavese, con la sua band, il 10 luglio, a circa 45 minuti dalla sua Pavia.

Nel 1972, inizia la carriera da solista, con lo pseudonimo di Drupi, il nome di un folletto che aveva interpretato da bambino in una commedia. Partecipa al Festival di Sanremo 1973 con Vado via, classificandosi ultimo. Drupi è sul punto di tornare a fare il suo mestiere di idraulico, ma il brano scala le classifiche di vendita, acquisendo fama non solo in Italia.  La sua carriera è avviata e alcuni branisono conosciuti anche dai più giovani e, per quelli, soprattutto della Provincia di Pavia, che non conoscono quei testi e quella voce, così singolare, come quella di Faber (Fabrizio Dé André), è ora che genitori e nonni s’impegnino a valorizzare una perla, ormai, storica di Pavia.

In ottemperanza alle normative Covid-19, tutti gli ingressi saranno contingentati. Si consiglia la prenotazione: 333 6136152 / 333 4443051, incantomusica.spettacoli@gmail.com
Biglietti a breve acquistabili anche online. Ingresso unico: 20 euro; Biglietti famiglia: 50 euro (2 adulti + 1 minore di 12 anni).

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: