Attualità

Vernissage e degustazioni della Tenuta Marchesi Isimbardi

“…Isimbarda è una delle più antiche aziende vitivinicole del territorio con profonde radici storiche; deve il suo nome all’antica famiglia dei Marchesi Isimbardi, nobili lombardi divenuti feudatari del “tenimento” di Santa Giuletta alla fine del secolo XVII…”

 

 

Le proprietà hanno seguito una filosofia aziendale, che ha permesso di mantenere e valorizzare un contesto naturale, rispettando le biodiversità e il loro paesaggio.

Conoscere questa realtà, all’interno di un’Officina creativa, come quella di Gado Designer, a Pavia, presenta il prodotto e il servizio in un modo ancora più piacevole.

Un aperitivo è ancora più gustoso se accompagnato da nuove conoscenze ed esperienze, ma anche un’occasione di ritrovo tra persone, inun contesto differente, che le arricchisca e le faccia uscire con il sorriso. Di questo si è parlato, durante la presentazione del libro di Francesco Tessarolo. Sì, perchè anche di nuovi spunti letterari si è parlato, tra cui il concetto di cammino come viaggio e ritrovamento di se stessi.

Un percorso, che diventerà anche virtuale, tra oggetti e mobili in vendita, di diversa epoca, alcuni di proprietà di nobili, una volta, situati all’interno dei castelli, sparsi nell’Oltrepò Pavese.

 

 

Nomi, simboli, curiosità sulle tecnche pittoriche di mosaici, che rappresentano la città, in parte cambiata. Un amore senza limiti per la Basilica di San Michele.

 

 

 

Infine, una lotteria di premi molto suggestivi, come la possibilità di trascorrere una breve vacanza o un parte di giornata, all’interno del Castello di Castana e di Soriasco, ospitati dal protagonista della serata, il signor Daniele Marchesi, che ha saputo intrattenere il proprio pubblico, tra battute e saggezza. Evidenzio che anche saper fare battute è sintomo di saggezza.

Il consiglio finale che gli organizzatori della serata, nonché l’autore del libro stesso, han lasciato ai presenti, da divulgare è quello di concedersi un po’ di tempo per noi stessi, perchè ne necessitiamo e, a volte, non ce ne capacitiamo. I privilegi non riguardano solo la nostra salute psicofisica, e non è poco, ma anche e soprattutto coloro che ci amano e vederci gioviali è loro fonte di benessere.

Benessere è il punto di ripartenza dopo quasi due anni di confinamento dalla società, spazio non tangibile, quanto concreto, per esprimere al meglio il nostro Io.

 

 

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: