AttualitàCultura e MusicaLa Storia

Visita (per ora, virtuale) al Teatro Fraschini

Flavio Chiesa, fotografo di interior design, ci presenta, nello scatto, il teatro, dopo la ristrutturazione.

Da oggi, è possibile visitare l’intera sala e i palchi, con i dettagli del restauro, iniziato lo scorso giugno e finanziato dalla Fondazione Cariplo.

In alcuni parti dell’edificio, erano necessari lavori di riparazione e, in altre, operazioni di miglioramento estetico, non rinfrescati nel 1994, in occasione della sua riapertura al pubblico, dopo un decennio di sospensione degli spettacoli. Sotto l’intonaco, sono emerse decorazioni sconosciute anche ai più assidui frequentatori, dipinte tra la fine del Settecento e la seconda metà dell’Ottocento.

Un invito a visitarlo di persona, assistendo a uno degli spettacoli, di differente genere che ospita, poiché, se curiosiamo nel suo passato, avremmo potuto avere accanto persone del calibro di: l’imperatrice Giuseppina di Beauharnais, moglie di Napoleone I, l’imperatore austriaco Francesco I e la moglie, l’imperatrice Maria Luisa, Niccolò Paganini, Pietro Mascagni e Arturo Toscanini.

Il Sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi si esprime con le seguenti parole:

Siamo un’amministrazione che ha deciso di puntare fortemente sul periodo post Covid-19 e la cultura sarà un importante strumento di rilancio. È un principio su cui convergono la direzione del Teatro, e approfitto qui per ringraziare Francesca Bertoglio, i privati illuminati e naturalmente il Comune. Abbiamo messo in campo
le migliori energie e restituiremo a Pavia un teatro rinnovato, ancora più bello, all’altezza del suo ruolo”.

 

 

Gli occhi vogliono la sua parte: http://www.%20palchi.teatrofraschini.it/

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: