Cultura e Musica

Il 13 febbraio si festeggia la Giornata mondiale della radio

Oggi 13 febbraio si celebra il World Radio Day, la Giornata Mondiale della Radio proclamata dall’UNESCO. Il 13 febbraio 1946 è andato in onda il primo notiziario dell’ONU, l’Organizzazione delle Nazioni Unite, che opera dal 1945 per mantenere la pace tra i Paesi membri. L’emittente si chiama UN News e, ancora adesso, informa quotidianamente in otto lingue, per oltre due mila stazioni partner in tutto il globo. Si tratta di una radio tematica, che aggiorna gli ascoltatori sulla cooperazione internazionale, esplora problematiche sociali, dal lavoro infantile al cambiamento climatico, dalla sanità alla violazione dei diritti umani in aree in via di sviluppo.

 – L’invito dell’UNESCO

In occasione della Giornata internazionale della radio 2021, lUNESCO ha invitato le emittenti a festeggiare la decima edizione della significativa ricorrenza. Come ogni anno, l’organismo internazionale ha scelto alcune tematiche di stretta attualità, da affrontare nel corso del palinsesto di sabato 13 febbraio.

  • Evoluzione. Il mondo cambia, la radio si evolve. Un medium resiliente e sostenibile.
  • Innovazione. Il mondo cambia, la radio si adatta ed innova, tra tecnologie digitali e mobilità.
  • Connessione. Il mondo cambia, la radio si connette. Il suo ruolo è fondamentale in occasione di catastrofi naturali, crisi socioeconomiche, epidemie, come quella che stiamo vivendo.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: