LiberaMente

GESTALT PSICOLOGIE

 

La psicologia della forma, (questa la corretta traduzione dei due sostativi tedeschi gestalt psicologie) è un orientamento psicologico nato agli inizi del Novecento. L’utilizzo della dizione tedesca è spesso fonte d’imbarazzo per gli studenti, in quanto molti di essi non riescono a pronunciare correttamente la difficile pronuncia teutonica.

 

Possiamo affermare che le origini teoriche della gestalt siano “nobili”, in quanto si rifanno ad alcune teorie espresse da Immanuel Kant. Il filosofo di Konisberg, per sanare la “frattura” tra empirismo e razionalismo utilizzò il concetto di sintesi a priori. Per lui la conoscenza è un misto tra stimoli esterni e le capacità di elaborazione presenti nella nostra psiche.

 

La Gestalt prende in considerazione i fatti così come ci vengono forniti dai nostri organi di senso. Probabilmente i lettori conosceranno o avranno già sperimentato alcuni interessanti e divertenti esempi creati dagli psicologi della Gestalt. Per chi volesse provare, rimando alle figure inserite alla fine di quest’articolo.

 

Dopo aver visto le immagini sarete sicuramente sorpresi, in quanto avrete potuto sperimentare direttamente ciò che gli psicologi della Gestalt chiamano insight: vedere dentro, presa di coscienza, intuizione,

 

Altro noto principio elaborato dalla Gestalt è il seguente:

il tutto (l’insieme, la forma di un oggetto o di una struttura sociale) non è mai la mera somma delle parti che la compongono.

 

Le leggi della percezione scoperte da questa corrente psicologica:

vicinanza, somiglianza, contiguità, chiusura. buona forma risultano importantissime, studiate ed utilizzate ancor oggi (principalmente nei settori artistici e pubblicitari)

 

 

 

 

La Gestal ha elaborato la teoria del campo. Essa prevede l’esistenza di un campo psichico, in cui devono essere attentamente considerate le forze presenti; si deve prestare enorme attenzione sia rispetto gli stimoli esterni sia alle zone e forze psichiche presenti all’interno dell’individuo. Colui che ha applicato con maggior successo la teoria del campo è stato Kurt Lewin, il fondatore della psicologia sociale.

 

Elencherò ora alcuni dei principali esponenti della gestalt psicologie: Wertheimr, Kölher, Koffka. Presenti inizialmente nel mondo di cultura tedesco, alcuni di loro furono costretti ad emigrare negli Stati Uniti d’America. In Italia Vittori Benussi è stato il maestro di Cesare Musatti (il quale è stato il principale rappresentante della psicoanalisi in Italia)

 

 

 

Chi desidera farmi sapere cosa ha visto nelle figure proposte dalla Gestalt, porre quesiti, esprimere osservazioni può scrivere al seguente indirizzo email: liberamenteeco@gmail.com

 

 

 

 

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: