Cronaca

Lavori a palazzo Mezzabarba

L’ attuale municipio di Pavia, che ha sede nel palazzo Mezzabarba, è oggetto di un rifacimento della facciata. L’edificio, in stile rinascimentale, è stato progettato dall’architetto Giovanni Antonio Veneroni e la costruzione risale tra il 1726 e 1732. Commissionato dalla nobile famiglia pavese dei Mezzabarba, dal 1876, esso è una struttura pubblica, che contiene affreschi dipinti da un artista di origini cremonesi, Giovanni Angelo Borroni.

Nello scorso dicembre, la Giunta del sindaco Fracassi aveva già stimato una quota da destinare per il miglioramento della parte esterna del municipio cittadino, prima ospitato presso palazzo Broletto, nella centrale piazza Vittoria.

Palazzo Mezzabarba si commenta da sé, essendo anche oggetto di visite turistiche al suo interno: esso è un incontro di arte e di realtà quotidiana, poiché erogatore di servizi, per la persona fisica e giuridica.

Molte aree della città stanno conoscendo un restyling ed è un messaggio di buon auspicio per la ripartenza economica: quello che è antico si può mantenere, ma con un aspetto che catturi l’attenzione del visitatore, che, dopo mesi di uno schiacciante silenzio, alternato a notizie, come minimo, struggenti, ha bisogno di “bellezza”.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: