CronacaCultura e Musica

E’ morta la danzatrice Carla Fracci

Avrebbe compiuto 85 anni il 20 agosto, ma Carla Fracci, leggenda del balletto e orgoglio italiano nel mondo ha deciso di far calare il sipario con anticipo. La star del balletto è morta, dopo una malattia affrontata con grande riserbo.

Il Teatro alla Scala, la città di Milano, la danza perdono una figura storica, leggendaria, che ha lasciato un segno fortissimo nella nostra identità e ha dato un contributo fondamentale al prestigio della cultura italiana nel mondo”, ha fatto sapere in una nota la Scala dando la notizia della sua scomparsa.”Carla Fracci è una figura cardine della storia della danza e di quella del Teatro alla Scala – si legge ancora – ma anche un personaggio di riferimento per la città di Milano e per tutta la cultura italiana. La storia fiabesca della figlia del tranviere che con talento, ostinazione e lavoro diventa la più famosa ballerina del mondo ha ispirato generazioni di giovani, non solo nel mondo della danza”.

Le parole del presidente Mattarella “Le straordinarie doti artistiche e umane, che hanno fatto di lei una delle più grandi ballerine classiche dei nostri tempi a livello internazionale. Carla Fracci ha onorato, con la sua eleganza e il suo impegno artistico, frutto di intenso lavoro, il nostro Paese. Esprimo le più sentite condoglianze ai familiari e al mondo della danza, che perde oggiun prezioso e indimenticabile riferimento”. Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto celebrare l’etoile, dicendosi “profondamente commosso dalla sua morte”.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: