Attualità

Le olimpiadi a Tokyo senza pubblico.

Non esiste che un tale evento mondiale venga fatto senza pubblico.

Ormai è confermato i giochi olimpiaci di Tokyo in Giappone che avranno inizio fra qualche giorno saranno disputate senza nessuna presenza di pubblico. Decisione presa per la grande paura di questo maledetto Covid-19 che con le sue varianti sta nuovamente spaventando il mondo intero a salvaguardia della salute pubblica. Se, quindi, da una parte siamo tutti d’ accordo con la decisione assunta dal governo Giapponese, dall’ altra parte non riusciamo a capire il perchè questa edizione dei giochi olimpici debba essere celebrata a tutti costi. Non sarebbe stato forse meglio sospendere tutto? Evidentemente, pubblico a parte, intorno ai giochi olimpici ruotano interessi economici incredibili con miliardi di euro di pubblicità che  andrebbero perduti oltre che congelare le cifre pazzesche già spese per l’ organizzazione. Tutto è da capire e tutto è pienamente comprensibile, ma un evento sportivo così importante, senza pubblico, diventa un evento ispido e per nulla emotivamente coinvolgente. anche il C.I.O ( Comitato Internazionale  Olimpico ) ha accettato di buon grado quanto deciso dal governo Giapponese che, evidentemente, non vuole rinunciare ad un lavoro che lo ha impiegato da anni con anticipo di somme economiche astronomiche. Vedremo cosa succederà e come saranno capaci i Giapponesi a polarizzare  l interesse e l’attenzione di tutte  le televisioni del mondo. Anche gli stessi atleti che si cimenteranno nelle più diverse discipline alla ricerca di medaglie, la totale assenza di pubblico potrebbe demotivare e …chissà? Rendere meno efficace la loro concentrazione tale da condizionare l’ effettivo rendimento. Pubblico o no, i giochi sono attesissimi dal mondo intero e non solo da quello sportivo.  Lo spettacolo dicono in tanti non dovrebbe comunque mancare.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: