Cultura e Musica

Un Ponte dritto verso Sanremo

Un pomeriggio di circa un mese fa circolava la notizia locale sulla chiusura del Ponte della Becca, nella località di Linarolo Po, per qualche ora: esso sarebbe stato teatro di uno spot pubblicitario, avente come oggetto la promozione di una nuova automobile.

Nessuno, per ovvie circostanze, avrebbe ipotizzato che l’automobile era “umana”: non donna-oggetto, ma donna-vortice di innovazione e rapidità. Noemi, la vincitrice di X Factor 2009 era il vero motivo della limitazione al traffico. Qualsiasi pavese, appena ha cliccato sul videoclip del brano, penso sia rimasto a bocca aperta nel rivedere la nostra zona, che sarà diffusa in tutta Italia e oltre.

La cantante e la sua band improvvisano un concerto sulla sabbia, sottostante al Ponte, e con esso, alle spalle, in un’ora che corrisponde a quella del tramonto invernale.

L’architettura che è, spesso, oggetto di discussione e di ricostruzione, finalmente, essa è stata motivo di sorriso, anche se, già a livello storico, dobbiamo esserle riconoscenti: dalla seconda metà del secolo scorso, quando è iniziato il traffico dei mezzi di trasporto pesanti, ha contribuito allo sviluppo del commercio, con un collegamento tra due aree della Provincia: Pavia e altri poli industriali, con l’Oltrepò, con settori diversi, ma, accomunati con le città da una forte sinergia, soprattutto nel settore turistico.

Glicine è, quindi, il nuovo brano con il quale la cantante si esibisce all’ Ariston e, nonostante il mancato podio, avremo modo di sentirla spesso in radio. Poiché accade spesso così: non è la vittoria di un brano a significare la sua qualità, ma un insieme di variabili e Noemi, da inizio carriera, con quella voce graffiante, non passa inosservata. Inoltre, accennando alla sua cosiddetta Metamorfosi, nonché titolo dell’album, il suo aspetto fisico ha subito, in modo sano, una vera e propria trasformazione, ma, già “bella e brava” essa è solamente un valore aggiunto.

Questo è il Festival in cui molti giovani sono stati inseriti nella categoria Big, poiché, nonostante l’età, sono già celebri e amati dal pubblico coetaneo e adolescenziale. I commenti sui canali social ha lo confermano.

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: