Attualità

Unipv e il benessere della mente: il nuovo progetto internazionale

“Psicosi” è il nome di un disturbo del sistema nervoso, coniato dall’ austriaco Ernst von Feuchtersleben, scrittore e sottosegretario all’istruzione, riferendosi al concetto di “malattia mentale” o “follia”, ovvero una condizione caratterizzata da perdita di contatto con la realtà, disturbi delle percezioni, del pensiero e del linguaggio, dell’affettività e delle funzioni cognitive.

ProNET, Psychosis Risk Outcome Network è finanziato dal prestigioso National Institute of Health negli Stati Uniti, e si propone di sviluppare nuovi modelli prognostici per identificare le traiettorie cliniche in giovani individui a rischio di psicosi.

L’ obiettivo clinico di ProNET è di migliorare interventi preventivi, avvalendosi di metodologie di ricerca innovative e avanzate, quali neuro-imaging, elettrofisiologia e neurocognitività, integrate con approcci analitici basati su intelligenza artificiale.

ProNET è coordinato dal Prof. Fusar-Poli presso il Dipartimento di Scienze del Sistema Nervoso e del Comportamento dell’Università degli Studi di Pavia, che figura come unico centro italiano in un network di venti centri di eccellenza internazionali nel campo della prevenzione dei disturbi psichiatrici emergenti.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: