Attualità

Reddito di cittadinanza: basta pagare con i nostri soldi!

Quando capiremo che questo reddito di cittadinanza è stato ed è una grande pagliacciata sarà troppo tardi, perché avremmo buttato via miliardi di euro. Occorre trovare decisamente un altro modo per aiutare chi effettivamente ne ha bisogno e smetterla di regalare soldi a chi se ne approfitta. Ogni giorno la guardia di finanza scopre centinaia di persone che hanno percepito indebitamente questo assegno per il quale è sufficiente, per ottenerlo fare una semplice domanda senza che venga effettuato un controllo. Personalmente in galera ci manderei non soltanto chi ha ricevuto tale reddito senza averne nessun diritto, ma anche coloro che avrebbero dovuto prima controllare la legittima domanda. Noi italiani, con questo reddito di cittadinanza siamo stati e continuiamo ad essere presi in giro, vedendo i soldi delle nostre tasse regalati a persone che, anziché, essere mantenute dovrebbero andare a lavorare: lavoro che per altro gli stessi  rifiutano proprio per non perdere il sussidio dello stato. Mi spiace che anche il signor Draghi  si è espresso favorevole al reddito come i 5 stelle che sono sempre stati favorevoli per rastrellare il maggior numero di preferenze. Ad essere aiutati dovrebbe essere per primi gli italiani che dimostrano di averne diritto , italiani che attraversano grandissime difficoltà e che nella realtà hanno l’impossibilità di poter trovare lavoro, anche in lavori di pubblica utilità. Quello che mi va pensare che non ci sono mai  i soldi per aumentare le pensioni bloccate da anni, o  per aumentare gli stipendi dei dipendenti dello stato come: insegnante medici infermieri ,ma in compenso troviamo i fondi per sperperare il denaro pubblico per pagare a chiunque questo reddito di cittadinanza, che purtroppo spesso viene impunemente percepito da chi non è affatto bisogno. Che il  governo apra gli occhi e la smetta di farsi prendere volontariamente in giro, alla faccia di chi come noi paga tutte le tasse fino all’ultimo centesimo. La gente non ne può più ed è stanca di farsi rapinare da un governo che, peraltro non dimentichiamolo non è stato voluto votato dal popolo e che quindi la maggioranza degli italiani non riconosce.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: