Attualità

La Giornata Mondiale della Poesia

La Giornata mondiale della Poesia è stata adottata dall’UNESCO, il 21 marzo 1999.

È un invito a riflettere sul potere del linguaggio e sul pieno sviluppo delle capacità creative di ogni persona.

I leader mondiali hanno riconosciuto l’abilità unica della poesia di catturare lo spirito creativo della mente umana, quindi ritengono che una Giornata internazionale debba essere assegnata a questa grande eredità umana. Lo scopo di destinare una giornata alla poesia era incoraggiare i giovani poeti e apprezzare il ruolo della poesia nello sviluppo e nell’illuminazione del mondo.

I poeti del passato hanno usato il linguaggio in vari modi che hanno portato all’arricchimento e all’abbellimento della conoscenza e della comprensione umana.

Diversi poeti hanno espresso i loro sentimenti sullo status quo e molti di loro sono diventati i portavoce delle loro nazioni; come Dante Alighieri, Alessandro Manzoni, Giacomo Leopardi, Ugo Foscolo, Eugenio Montale, Giuseppe Ungaretti in Italia e Walt Whitman in America, ma ve ne sono molti altri, a noi sconosciuti, nell’area asiatica.

 

 

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: