AttualitàSport

Tokyo 2020, al via da Fukushima la staffetta della torcia olimpica

Ad aprire la staffetta le giocatrici della nazionale femminile di calcio vincitrici della Coppa del mondo nel 2011.

A un anno dalla decisione sul rinvio delle Olimpiadi di Tokyo 2020, ha preso il via dalla prefettura di Fukushima la staffetta della torcia olimpica. La fiaccola è stata accesa nel simbolico complesso sportivo J-Village, che era servito da base per le operazioni di soccorso dopo il disastro nucleare dell’11 marzo 2011. In una cerimonia più contenuta – come da programma – per via dell’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus, la presidente del Comitato organizzatore Seiko Hashimoto si è augurata che la fiaccola olimpica “possa essere una luce di speranza al termine di un periodo di oscurità”. La staffetta toccherà tutte le 47 prefetture dell’arcipelago per i prossimi quattro mesi, riguarderà circa 10.000 tedofori e si concluderà con l’arrivo della torcia allo Stadio Olimpico di Tokyo, in tempo per l’avvio dei Giochi previsto per il 23 luglio.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: