Attualità

La Difesa in prima linea nella lotta alla violenza maschile sulle donne

Si è tenuta, una videoconferenza a cui hanno preso parte il Sottosegretario alla Difesa Stefania Pucciarelli, con delega alla parità di genere, e diversi Ministri e Sottosegretari.

La Difesa rinnova l’impegno nella lotta alla violenza maschile sulle donne e ritiene di fondamentale importanza questa cabina di regia, quale incontro propedeutico alla stesura del nuovo Piano Strategico Nazionale”, dichiara il Sottosegretario alla Difesa Stefania Pucciarelli, in base agli sviluppi dei pregressi lavori della cabina di regia, del Comitato tecnico e dei tavoli tematici, la Difesa ha elaborato un prodotto di comunicazione interna per la diffusione della cultura delle pari opportunità e della non discriminazione di genere. Al tempo stesso, abbiamo predisposto una bozza di linee guida in materia etica e di rapporti interpersonali in ottica di genere a beneficio dei Comandanti, comprendenti specifiche azioni e risorse organizzative”.

Inoltre, la Difesa”, prosegue Stefania Pucciarelli, “continua nella progettazione di tipologie di percorsi tematici formativi aggiornati ad hoc per il personale; parliamo di corsi di Gender Advisor per Ufficiali e funzionari civili così come dei corsi per Gender Matter Focal Point destinati a personale militare e civile del Dicastero. Queste attività si aggiungono ai 4 workshop organizzati nel 2020 che hanno visto anche il coinvolgimento del Ministero per le Pari Opportunità e la Famiglia”.

La Difesa rinnova il proprio impegno a lavorare in stretta sinergia con gli altri Dicasteri per redigere, quanto prima, il nuovo Piano Strategico Nazionale”, conclude il Sottosegretario alla Difesa.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: